L’Alchimia del Maschile e del Femminile

L’Alchimia del Maschile e del Femminile

Workshop primario di Tensegrity® e Theater of Infinity®
pratiche sviluppate da Carlos Castaneda

30 giugno, 1 & 2 luglio, 2017 : a Chartres, France

3 & 4 Luglio, 2017 : Dream-Walking Tour di Parigi

 

Alchimia deriva da al-chimiya, temine arabo che sta per “chimica”, ed è in relazione a termini greci ed egiziani per le essenze di piante e terra. Antecedente alla chimica moderna e alla medicina occidentale, l’alchimia si occupava della creazione degli elisir di guarigione e della trasmutazione dei metalli “base” in oro. Gli Alchimisti credevano che il metallo, in quanto prodotto della terra, fosse vivo e cosciente, e perciò, erano alla ricerca della perfezione nei loro tentativi in parallelo di ‘perfezionare’ il corpo e l’anima dell’uomo.

 

Per i sapienti del Messico antico e anche altre tradizioni, siamo ‘perfetti’ o completi quando ci risvegliamo e colleghiamo il corpo e lo spirito, o l’essere fisico all’essere energetico. Da questo stato, possiamo percepire una consapevolezza vibratoria che permea la terra, i metalli, le piante, gli esseri umani e l’intero universo.

Quei saggi scoprirono che per raggiungere un tale stato di connessione cosciente, si deve riconoscere che il nostro essere fisico e il nostro essere energetico, o essenza, hanno entrambi la firma delle energie maschili e femminili. E che tali aspetti maschili e femminili devono essere portati ad un’interazione reciproca.

Le parole latine “pater” (padre) e “mater” (madre) illustrano questa vitale interazione: un pattern (modello) astratto che conduce alla materializzazione, o manifestazione di un’intenzione, un’idea, o un sogno.

Esplorare le nostre idee sociali riguardo a ciò che significa essere un uomo o una donna ci permette di abbracciare i nostri aspetti essenziali femminili e maschili. Quando entrambi gli aspetti interagiscono reciprocamente si accende la scintilla dell’ispirazione e della creatività, ed avviene un mutamento sciamanico o alchemico, in cui possiamo trasmutare il nostro essere per abbracciare quello che siamo veramente: naviganti su un mare di consapevolezza, creatori che agiscono e lavorano in concerto con l’infinito.

Esploreremo tale quesito presso questo straordinario centro di mistero e conoscenza. Il nome della città di Chartres deriva dalla foresta di Carnut, un antichissimo sito d’incontro druidico. Nei secoli, su questo luogo, gli alberi ad alto fusto e i dolmen permettendo alla luce solare di splendere attraverso di essi furono trasformati in una geometria sacra di spirali, contrafforti ed archi, con la luce del sole, della luna e delle stelle, che filtra attraverso le vetrate istoriate. Costruite quando la maggior parte delle persone non sapeva leggere, le sculture e le finestre di vetri istoriati raccontano le storie del mistero della creazione, della vita, della morte, del viaggio dell’uomo attraverso l’immagine, il colore e il simbolo.

 A tale scopo, praticheremo i Magical Passes®,

movimenti che riuniscono il nostro essere fisico ed il nostro essere energetico.

Ed esercizi di consapevolezza per aiutare ad individuare e, in tal modo, cominciare a dipanare le nostre convinzioni riguardo ai concetti di maschile e femminile. Ci impegneremo in un vero e proprio pellegrinaggio verso l’ineffabile, il mistero dell’essere stesso.

I principi e le pratiche apprese in questo seminario vengono dal lavoro di Carlos Castaneda, l’autore di dodici libri sulla espansione della consapevolezza e la possibilità di vivere con la totalità di noi stessi, incluso Gli Insegnamenti di Don Juan: Una Via Yaqui alla Conoscenza, e L’Arte di Sognare.

Cattedrale di Chartres

Tale è l’intento che troviamo nella Cattedrale di Chartres, una delle grandi meraviglie architettoniche, intellettuali, culturali e spirituali del mondo, e monumento alla domanda degli uomini: Chi siamo noi ? Qual’è la nostra relazione con il mistero del divino, o dell’ infinito – come lo chiamano i veggenti?

Una caratteristica famosa che rende unica la cattedrale è il suo labirinto

— rappresentazione di una configurazione simbolica antichissima, presente in ogni cultura del mondo, di un percorso tortuoso che descrive il viaggio di nascita e rinascita, di terra e cielo, di anima e corpo, del femminile e maschile. Il labirinto può essere paragonato all’ “Athanor” dell’alchimista o calderone — il luogo dove il metallo viene digerito e trasmutato in oro, dove le diverse sfaccettature della nostra percezione trasfondono in un’unità di rivelazione.

In questo workshop:

  • Faremo il cammino che va al di là delle attuali definizioni sociali di maschio e femmina.
  • Sperimenteremo la collaborazione e il gioco tra i nostri aspetti essenziali maschili e femminili e la scintilla d’ispirazione che si accende in questa unione.
  • Troveremo nuove strategie per le nostre relazioni.
  • Condivideremo le nostre scoperte ed intuizioni in una comunità di individui con i nostri stessi interessi.

Questo workshop è aperto sia ai praticanti esperti che ai nuovi arrivati.

La piena partecipazione è la chiave. Ci sarà uno speciale compito di preparazione dato al momento della registrazione, si prega quindi di effettuare la registrazione al più presto così da disporre di tutto il tempo per completarlo.

CONDUTTORI

Questo evento sarà guidato da: Renata Murez, Co-Direttrice Creativa di Cleargreen; Bruce Wagner, scrittore, praticante diTensegrity® e collaboratore di Cleargreen da lungo tempo; Jim Morris, Istruttore Associato di Tensegrity®  ed autore di La Cartomancie des Anciens Mages; Alice Rulde, Istruttrice Associata di Tensegrity® . Sono tutti allievi di Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs. Essi saranno affiancati da un team di Facilitatori di Tensegrity®.

 

Renata Murez
Renata Murez

Apprendista di Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar & Carol Tiggs – allievi di Don Juan

Facilitatrice e Istruttrice di Tensegrity®, Co-Direttrice Creativa di Cleargreen, la società costituita da Carlos Castaneda per diffondere gli aspetti pratici del suo lavoro. Renata è un membro del team originale dei leaders Tensegrity® , che, sotto la direzione degli allievi di don Juan, ha contribuito a formulare la modernizzazione dei Magical Passes® e delle altre pratiche di Tensegrity®. Ha guidato seminari e stage di Tensegrity® in tutto il mondo per oltre ventitré anni.

Bruce Wagner

Bruce Wagner

Apprendista di Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar & Carol Tiggs – allievi di Don Juan

Romanziere, sceneggiatore e saggista, era presente alla fondazione di Cleargreen e all’inizio della diffusione dei movimenti noti come Tensegrity®. Ha diretto i primi film didattici sulla Tensegrity® sotto la diretta supervisione di Carlos Castaneda. Ha scritto riguardo al suo tempo con Carlos Castaneda in Tricycle Magazine (“L’Arte della Realtà”). Ha pubblicato 10 libri e la sua ultima sceneggiatura è stata diretta da David Cronenberg.

Jim Morris

Jim Morris

Istruttore Associato di Tensegrity®

Guilhem Morera, aka Jim Morris, è un Istruttore Associato di Tensegrity®, e l’autore di due libri sulla scienza antica delle carte: “La cartomancie des Anciens Mages” e “Le sens caché du jeu de 52 cartes” scritto con Howard Crowhurst.

Guilhem ha appreso la Tensegrity®  a Los Angeles con gli apprendisti di Carlos Castaneda, Florinda Donner Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs dal 1998 al 2010, ed è stato formato alla scienza delle carte dal famoso autore Robert Lee Camp in USA.

Tornato nel Sud della Francia nel 2010, ha guidato workshop sulla Tensegrity® e sulle carte in tutta Europa.

Alice Rulde

Alice Rulde

Istruttore Associato di Tensegrity®.

Cecile Ledru, aka Alice Rulde, è un’Istruttrice Associata di Tensegrity®, ed ha servito come gestore d’ufficio, assistente amministrativa e coordinatore del progetto di Cleargreen dal 2006. E’ una praticante di Tensegrity® dal 1998. Detiene un Bachelor of Arts presso l’ UCLA in Geografia/Studi Ambientali con una specializzazione in Biologia della conservazione. Oltre al suo interesse per la sostenibilità e al suo amore per il mondo naturale, è stata anche uno studente di pratiche di guarigione e consapevolezza per anni. Si considera una studentessa della vita in continuo apprendimento, sempre curiosa e interessata a saperne di più su se stessa, gli altri e la vita in generale.

PROGRAMMA & ITINERARIO

Venerdì, 30 Giugno, 2017

13:00 – 17:30 Workshop sul posto Passeggiata e Visita alla cattedrale di Chartres Cathedral e al Labirinto
19:00 – 22:00 Workshop sul posto
23:00 – 24:00 Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres (per un terzo dei partecipanti all’evento)

Pasti non inclusi

Sabato, 1 Luglio, 2017

11:00 – 21:00 Workshop sul posto
22:00 – 23:00 Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres (per il successivo terzo dei partecipanti all’evento)
23:00 – 24:00 Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres (per il successivo terzo dei partecipanti all’evento)

Pasti non inclusi

Domenica, 2 Luglio, 2017

11:00 – 13:00 Workshop sul posto

Pasti non inclusi

Primo Giorno Dream-Walking Tour – a Parigi
Lunedì, 3 Luglio, 2017

09:00 – 10:45 Partenza degli Autobus da Chartres e arrivo a Parigi
10:45 – 12:30 Dream-walking lungo la Senna, la cattedrale di Notre Dame, nel “Cour carree” del Louvre
12:30 – 14.30 Pranzo ai giardini del Louvre
14:30 – 17:00 Visita alle antiche civiltà della Mesopotamia e dell’Egitto al Louvre
17:15 – 19:00 Partenza degli Autobus da Parigi e arrivo a Chartres

La registrazione per questo viaggio si fa separatamente dal Workshop.

Secondo Giorno Dream-Walking Tour – alla Foresta di Fontainebleau
Martedì, 4 Luglio, 2017

9:00 – 10:45 Partenza degli Autobus da Chartres e arrivo alla Foresta
10:45 – 12:30 Dream-walking alla “La foret des trois pignons”
12:30 – 14:00 Picnic nella Foresta
14:00 – 16:30 Dream-walking nei luoghi leggendari della Foresta
16:30 – 18:15 Bus departs Forest and arrives at Chartres

Partenza degli Autobus dalla Foresta e arrivo a Chartres

Perché un Timer?

Per approfittare di questo viaggio, una pietra miliare nella vita, in alcuni dei luoghi più emozionanti ed energetici in Francia – dove l’antico incontra il nuovo, il mistico si fonde con la pratica, e maschile e femminile convergono – da non perdere la registrazione con tariffa super scontata valida fino al 30 Aprile, 2017.

Super Scontato Anticipato disponibile solo fino al 30 Aprile

$550/a persona
  • Workshop di Tensegrity® 30 Giugno – 2 Luglio – movimenti, pratiche di autoconsapevolezza, sognare e silenzio dal Messico antico
  • Visita e passeggiata al Labirinto della Cattedrale di Chartres
  • Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres
  • Partecipazione ad una classe online sulle Vite Parallele, alcune settimane dopo l’evento
  • L’importo può essere pagato in due rate

Prenota il tuo posto

Anticipato

Prezzo Speciale si conclude il 4/6/2017

$797/a persona
  • Workshop di Tensegrity® 30 Giugno – 2 Luglio – movimenti, pratiche di autoconsapevolezza, sognare e silenzio dal Messico antico
  • Visita e passeggiata al Labirinto della Cattedrale di Chartres
  • Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres
  • Partecipazione ad una classe online sulle Vite Parallele, alcune settimane dopo l’evento

Non Disponibile

Prezzo pieno

Prezzo Speciale si conclude il 30/6/2017

$1197/a persona
  • Workshop di Tensegrity® 30 Giugno – 2 Luglio – movimenti, pratiche di autoconsapevolezza, sognare e silenzio dal Messico antico
  • Visita e passeggiata al Labirinto della Cattedrale di Chartres
  • Una esperienza a lume di candela e musica alla Cattedrale di Chartres
  • Partecipazione ad una classe online sulle Vite Parallele, alcune settimane dopo l’evento

Non Disponibile

CLASSE BONUS ONLINE

Mondi Paralleli, Molteplici Vite – Comunicare

Don Juan sosteneva che il nostro mondo, che noi crediamo essere unico ed assoluto, è solo uno dei tanti mondi consecutivi, disposti come strati di una cipolla. Affermò che nonostante siamo stati energeticamente condizionati a percepire solamente il nostro mondo, abbiamo ancora la capacità di entrare in altri regni, che sono tanto reali, unici, assoluti e coinvolgenti come lo è il nostro proprio mondo.         – Carlos Castaneda

Attraverso l’aiuto di questa serie di lezioni, molti stanno scoprendo la messa a fuoco e l’energia necessaria per percepire non solo altri mondi, ma anche esseri umani energeticamente identici a loro stessi in questi altri mondi. Attraverso tali connessioni, tali praticanti di Tensegrity® hanno riferito espansione della loro consapevolezza, della vitalità di base, e delle possibilità dell’essere.

Per rinfrescarci la memoria – la nostra prima lezione era una introduzione a questo argomento, esplorando le storie di coloro che hanno realizzato il contatto con sé stessi in altri mondi con successo e portato qui elementi di queste altre vite.

La nostra seconda lezione ha esplorato la distinzione tra il sentirci trascinati dalla nostra discendenza familiare – a procreare, ricevere certa educazione e scegliere specifiche carriere – e tutti gli altri messaggi, molti dei quali provengono dalle nostre vite parallele. Il tempo è stato impiegato stimolando l’ingresso non verbale e sensoriale ad alcuni dei nostri altri mondi.

Questa terza lezione fornirà un’entrata più ampia nelle nostre altre vite. Bypassando la nostra solita cognizione, useremo il nostro senso del tatto, dell’udito, del respiro e della posizione del corpo per effettivamente ‘abitare’ alcuni dei mondi dei nostri esseri paralleli. In questo modo, i nostri altri sé e gli ambienti in cui vivono diventeranno più vicini e più accessibili.

Questo è un evento online. Date ed orari verranno annunciati al workshop. Si prega di portare con voi a questa lezione un foglio lungo.

Don Juan spiegò che l’intero universo è composto di campi di energia sotto forma di filamenti che si estendono all’infinito.

Egli si soffermò poi al riguardo aggiungendo che alcuni di questi filamenti passano attraverso un numero infinito di esseri viventi, unendoli insieme. Egli spiegò tale fenomeno evocando l’immagine di una tenda cinese fatta di perline. Gli esseri umani sullo stesso filo sono energeticamente identici, sebbene molti abbiano apparenze esteriori diverse.

Lui ci disse che i veggenti chiamavano tali individui esseri paralleli, e che la linea di energia che li connette si estende attraversandoli da questo mondo a molteplici altri mondi.

Egli sosteneva che la sensazione di aver vissuto prima, che ognuno di noi sembra avere, è dovuta al fatto che gli esseri umani sperimentano altre vite, che sono le vite di altri esseri attaccati allo stesso filo. Disse che i filamenti di energia che tengono insieme gli esseri umani si estendono attraverso il tempo e lo spazio, e che ognuno ha un essere parallelo su questa terra e al di là.

– Carol Tiggs

EVENTI OPZIONALI

Dream-Walking Tour di Parigi

Mostra degli antichi simboli Mesopotamici dove maschile, femminile e bestia convergono. Qui maggiori informazioni e registrazione.

Dream-Walking Tour alla Foresta di Fontainebleau

Sentire e percepire le energie alchemiche prima dell’inizio della civiltà. Qui maggiori informazioni e registrazione.

*Dream-walking, passeggiare in sogno, è una forma di sognare da sveglio – essere nel corpo di sogno nello stato di veglia. Sebbene non si verifichi mentre si è seduti in silenzio e non comporti necessariamente visioni. Succede piuttosto quando si cammina in silenzio con il risultato di sentirsi come muoversi in sogno.

I Prezzi Speciali finiscono PRESTO!

Approfittate delle tariffe speciali prenotando il vostro posto ora.

Clicca Qui

Arrivare a Chartres
  • Ci sono diverse compagnie aeree che offrono voli low-cost per Parigi
  • E’ possibile anche arrivare in treno o in autobus, dipende da dove arrivate
  • Chartres è a 1h 15 minuti di treno da Paris Gare Montparnasse. Alla stazione recatevi alle “Grandes Lignes”. Costo di andata 16 €
  • Ci sono treni quasi ogni ora da Parigi a Chartres. Meglio se acquistate il biglietto online in anticipo: www.sncf.com. Fare il biglietto nella stazione ferroviaria può richiedere molto tempo

The venue is located at: 
CRJS: 1 RUE JEAN MONNET 28000 CHARTRES

  • Il luogo è a 20 minuti di cammino dalla Cattedrale di Chartres, e a
  • 30 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria di Chartres
  • Potete prendere il Bus # 9 (ogni ora ) – Fermata dell’Autobus: Jean Gallet; oppure il Bus # 6 nella via parallela – Fermata dell’Autobus: Rouliers
  • Se guidate, c’è un parcheggio gratuito sul luogo dell’evento.
Alloggi in Chartres
    • Si prega di prenotare il soggiorno al più presto possibile.
    • Chartres è una città molto frequentata in estate e gli alloggi a prezzi accessibili possono essere prenotati velocemente.
    • Offriamo 60 letti in dormitori da 5 sul posto:

CRJS (Centre régional de la jeunesse et desports)
1 RUE JEAN MONNET  28000 CHARTRES
30 minuti di cammino dalla stazione dei treni e 20 minuti dalla Cattedrale

Maggiori informazioni qui..

Ristoranti in Chartres
  • Non ci sono ristoranti vicino al luogo dell’evento. Comunque, si possono trovare molti ristoranti a 15 – 20 minuti di cammino, nel centro della città intorno alla Cattedrale.
  • Se non soggiornate al dormitorio CRJS proposto, potete comunque acquistare un pacchetto pasti che include 4 pasti:
  • Venerdì, 30 Giugno, pranzo e cena
  • Sabato, 1 Luglio, pranzo e cena